';

Vi propongo questa torta di arance soffice e gustosa.

Vediamo prima quali sono le proprietà delle arance.

Le arance sono molto ricche di acqua (87,2 grammi), contengono circa 7,8 grammi di carboidrati, rappresentati esclusivamente da zuccheri semplici. La fibra è pari a 1,6 grammi, mentre grassi e proteine sono inferiori al grammo.

Molto basso, infine l’apporto calorico: circa 40 kcal per 100 grammi di alimento.

Le arance rappresentano un’importante fonte di vitamine: ricchissime di vitamina C, di vitamina A e vitamine del gruppo B (in particolare Tiamina, Riboflavina e oltre alla vitamina PP ovvero la Niacina).

 La vitamina C rafforza il sistema immunitario e aiuta a prevenire infezioni batteriche e virali. Questa vitamina favorisce inoltre l’assorbimento del ferro.

Le arance vantano anche un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze fortemente antiossidanti.  L’unione tra bioflavonoidi e vitamina C favorisce il rafforzamento delle ossa e dei denti, delle cartilagini, dei tendini e dei legamenti. Tale unione, inoltre, previene la fragilità capillare, migliorando il flusso venoso. 

Le arance sono particolarmente ricche di terpeni che, assunti regolarmente in una dieta ricca di frutta e verdura, si sono rivelati molto efficaci nella prevenzione dei tumori del colon. Tra i terpeni occorre ricordare il limonene, contenuto nella buccia delle arance, dei limoni e dei pompelmi che, grazie alla sua capacità di contrastare gli effetti degli estrogeni, aiuta a proteggere dal cancro alla mammella. Di questo frutto non si spreca veramente nulla poiché anche la scorza bianca interna, contiene una discreta quantità di fibra alimentare solubile, che funge da vero e proprio equilibratore nella regolazione dell’assorbimento degli zuccheri, dei grassi e delle proteine. 

Ricetta
250 g di farina di avena
160 g di zucchero di canna integrale
4 uova
80 g di olio di semi
4 arance
120 ml di amaro alle erbe
uvetta 20 g
una bustina di lievito per dolci

Lavorare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Frullare un’arancia intera con la buccia e spremere altre due arance. Aggiungere alle uova e allo zucchero la farina di avena, l’olio, l’amaro alle erbe, l’arancia frullata, la spremuta delle altre due arance e l’uvetta. Infine aggiungere il lievito.

Versare in uno stampo imburrato e infarinato precedentemente e guarnire a piacere la superficie con delle fettine sottili di un’arancia.

Infornare a 160° in forno preriscaldato per circa 40 minuti.

 

Dott.ssa Alessandra Melargo

Recommend
Share
Leave a reply